home

biografiadiscografiastrumentiintervistesolidarieta'link

CONTATTI

FOTO

 

Alcuni strumenti usati da Scala Stefano in concerto e nelle registrazioni discografiche :

Hang = Strumento in metallo a percussione, ispirato alle steeldrums caraibiche disegnato e costruito da Felix Rohner and Sabina Scharer, Berna (Svizzera).
Kalimba = Lamellofono con risuonatore di legno oppure vegetale zucca, provenienza africana
Kalungu = Tamburo parlante a clessidra, da posizionarsi sotto l'ascella e suonato con una bacchetta ricurva provenienza africana
Tongue Drum = Tamburo di legno con piu' o meno lamelle tamburo a fessura
Doussn' Gouni = Arpa Africana con sei corde in naylon. La cassa di risonanza, formata da una zucca e coperta da una pelle d'animale.
Tromba di Corteccia = Tromba vegetale / Ongo usata nella Repubblica Centro Africana
Berimbao = Antico arco musicale con zucca che funziona da cassa di risonanza, percosso con bacchetta. Originario del Brasile e del Sud Africa.
Lolongo = Una piccolo corda di liana o materiale affine percossa provenienza africana.
Moringa = Tamburo grande in terracotta - indios brasiliani
Udu = Tamburo in terracotta nigeriano
Jidundun = Water Drum - Grandi zucche riempite d'acqua percosse con apposite mazze, provenienti prevalentemente dal Senegal Tar, Duff, Bendir, Daire, Riq = Tamburi a cornice monopelle con o senza cimbalini provenienti principalmente dall'Est dell'Asia Centrale e dall' Africa del Nord
Zang-è Saringoshti = Piccoli crotali da dito in bronzo utilizzati prevalentemente nelle danze mediorientali.
Tabla = E' lo strumento a percussione indiano piu' importante e famoso, formato da due strumenti monopelle intonati, con appositi tiranti
Ghatam = Il Ghatam è un antico strumento indiano classificabile come strumento a percussione facente parte della famiglia delle anfore sonore
Tambura = Strumento a corda dell'India con funzione di bordone
Anklung = Strumento in bambu' a scuotimento proveniente da Java e Sumatra
Shakuachi
= Flauto dolce giapponese con 5 fori, usato per la meditazione dai monaci zen
Shamisen = Strumento a corda liuto a manico lungo con tre corde e corpo in pelle.
Taiko, O-Tsuzumi = Tamburi giapponesi di medio grandi dimensioni
Gender = Metallofono usato nell'orchestra gamelan di Bali
Gong = Provenienti da Burma, Cina, Corea, Giappone, Bali
Campane e Sonagliere = Idiofoni intonati e non, provenienti da Burma, Tibet e Africa
Scacciapensieri = Lo strumento classificato tra gli idiofoni a pizzico, è costruito con una verga in legno e/o in acciaio piegata a forma di ellisse; una lamella in legno e/o in acciaio è fissata al centro del corpo dello strumento quando la lamella viene pizzicata, funziona come un'ancia libera . Lo strumento è di origini antichissime, lo si trova in Asia Centrale, Siberia, Turchia, Sicilia, Amazzonia
Ki un Ki = Strumento del vento usato dalla tribu' Siberiana degli Udegejs. Suono suggestivo simile ad una tromba.
Didjeridoo = Tromba atavica prevalentemente ricavata da tronco di eucalipto scavato naturalmente dalle termiti.
Chitarra Synth = Chitarra Elettica Synth utilizzata con apposita strumentazione elettronica ed effettistica variabile a seconda delle situazioni